Home > Astronautica > Rinviato il lancio Ariane 5 ECA con ASTRA 1N e BSAT-3c/JCSAT-110R

Rinviato il lancio Ariane 5 ECA con ASTRA 1N e BSAT-3c/JCSAT-110R


La scorsa notte, Arianespace era pronta al lancio di un Ariane 5 ECA con a bordo due satelliti per telecomunicazioni (ASTRA 1N e BSAT-3c/JCSAT-110R); tuttavia un guasto ad una valvola dell’idrogeno liquido (LH2) di un motore vulcain ha impedito il decollo del razzo dallo spazioporto europeo di Kourou (nella Guyana francese).

Lo scrub è stato dichiarato quando mancava solamente un minuto al momento del decollo.
I due satelliti sono stati posti in stand-by mode e verranno mantenuti in condizioni ambientali controllate.

L’Ariane 5 ECA (Cryogenic Evolution type A) è la versione più performante della famiglia Ariane 5, disegnato per immettere in orbita GTO satelliti di grosse dimensioni fino a 9,6 tonnellate, può anche trasportare un doppio payload.

Questo Ariane 5 trasporterà un carico di 9095 kg complessivi.
ASTRA 1N è posizionato nella parte superiore del payload e verrà rilasciato per primo, trentotto minuti dopo il decollo.

I lanci Ariane 5 sono denominati con la sigla “VA”, seguita da un codice numerico.
La “V” sta per “vol” (“volo” in francese); la “A” rappresenta l’uso di un vettore a Ariane.
Questo lancio è classificato come “VA203″, ovvero il 203° volo di un Ariane dal 1979.*

ASTRA 1N è stato costruito da EADS Astrium per l’operatore Lussemburghese SES Astra, basato sulla piattaforma Eurostar E3000, pesa 5350 kg. Dispone di 52 transponder in banda Ku, verrà posizionato dapprima nella posizione provvisoria 28,2° est, poi verrà spostato nell’ubicazione principale 19,2° est. La vita operativa prevista è di circa quindici anni; il satellite fornirà servizi di trasmissione televisivi per tutta Europa, tra cui servizi di televisione digitale e ad alta definizione.

BSAT-3c/JCSAT-110R è stato costruito da Lockheed Martin Commercial Space Systems per gli operatori Giapponesi B-SAT Corporation e SKY Perfect JSAT Corporation.
Prodotto usando la piattaforma A2100, pesa circa 2910 kg, verrà posizionato 110° est in orbita geostazionaria per una vita operativa di 16 anni.
BSAT-3c/JCSAT-110R dispone di 24 transponder in banda Ku, progettati per trasmettere segnali televisivi in tutto il Giappone.

Jean-Yves Le Gall (Arianespace Chairman & CEO) ha dichiarato che una nuova data di lancio verrà confermata quanto prima.

* I prossimi lanci Soyuz, gestiti da Arianespace, verranno classificati con la sigla “VS,” mentre quelli con Vega “VV”.

Fonte: Arianespace

[Tratto da AstronautiNEWS – Filippo Magni]

Annunci
Categorie:Astronautica Tag:
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: