About me


Mi chiamo Dario e ho 42 anni, da sempre sono appassionato di astronautica e negli ultimi anni mi sono interessato più specificamente alle Tute Spaziali o Tute pressurizzate.
Dalla necessità di reperire informazioni a riguardo ho cominciato ad acquistare libri e pubblicazioni varie, questo mi ha portato negli anni ad accumulare una rilevante collezione di testi dedicati alla storia dell’ astronautica, all’esplorazione spaziale e alle missioni Spaziali Americane e Russe. Nel 1999 ho fondato il sito http://www.spacewalker.it dedicato all’aventura dell’uomo nello spazio e incentrato sulla storia e lo sviluppo delle tute spaziali.
Sono membro attivo in varie associazioni scientifiche, tra le quali il Gruppo Astrofili Lecco Deep Space per il quale ha tenuto conferenze a carattere astronautico. Attualmente mi sto dedicando alla raccolta di materiale relativo alla storia ed allo sviluppo delle tute spaziali sia americane che russe dai primordi fino ai giorni nostri, comprendendo anche gli ultimi prototipi per le missioni su Marte. Lo scopo è quello di pubblicare un libro in ligua italiana dato che un testo di riferimento non esiste nella letteratura nostrana. Nella vita ricopro il ruolo di impiegato nel dipartimento Qualità di una grossa azienda che fa capo ad una multinazionale Americana del settore Automotive.

Spacesuitmaster

Spacesuitmaster in compagnia della tuta G5C di Lowell

  1. 6 marzo 2012 alle 6:29 pm

    Ciao Dario, ti informo che il 31 marzo a Varese presso Villa Recalcati si aprirà la mostra
    ESPLORANDO “Da Galileo alla conquista della Luna”.
    Nell’occasione sarà presentata la replica fedele della tuta di Charlie Duke e il Modulo di Comando di Apollo 16 “Casper” (consiglio di non perderla!)
    Charlie Duke sarà l’ospite d’onore e terrà una conferenza il 31 alle ore 20,30 presso il Teatro Apollonio di Varese.

    per informazioni:
    http://www.collectionspace.it/Esplorando.htm
    http://foam13.it/welcome-FOAM13.htm

    saluti
    Luigi Pizzimenti

  2. VIRGO-SLK
    27 febbraio 2013 alle 8:19 pm

    Salve Dario, avrebbe informazioni storiche sulle origini della tuta ‘pinguin’ o adeli LK92, per la riabilitazione e conservazione delle abilità motorie anche in orbita?so che è stata utilizzata nel 1970 ed è Russa, ma non so quale astronauta l’ha utilizzata per primo e chi l’ha progettata, utile sarebbe avere info sul brevetto.
    Mi sarebbe di grande aiuto perchè sto facendo la tesi proprio su questo!
    grazie

    VIRGO-SLK

    • 28 febbraio 2013 alle 10:34 am

      Ciao Virgo-SLK,
      la Penguin è una tuta IVA (Intra-Vehicular Activity) con bande elastiche applicate in zone specifiche la quale, una volta indossata, si contrapponeva ai movimenti esercitati dall’astronauta producendo una tensione sui vari gruppi muscolari. Serviva per ridurre gli effetti della lunga permanenza nello spazio e costringeva l’astronauta a lavorare in posizione verticale.
      Ricordo che tra i primi astronauti ad indossarla fu Shannon Lucid sulla MIR durante il suo record di permanenza nello spazio del 1996.
      Per quanto riguarda l’ideatore e brevetto dovrei verificare su alcuni testi specifici.

      Dario

  3. VIRGO-SLK
    28 febbraio 2013 alle 5:26 pm

    Grazie mille Dario per la tua gentilezza! 🙂
    Faresti proprio bene a scrivere un libro, perchè è davvero difficile trovare info,come vedi sono in difficoltà pure io che sto ricercando su questo tema!!

    …se riesci a trovare una fonte dalla quale estrapolare il nome dell’ideatore e il brevetto(ho letto che è stata creata in Russia nel 1971 usata nel ’78), te ne sarei davvero grata! perchè sulla tesi dovrò anche specificare la fonte delle info che scrivo, (in questo caso i testi a tua disposizione)sarebbe fantastico se tu riuscissi ad aiutarmi in tal senso.Ho trovato la citazione di come è registrata la Penguin alla WIPO ma non sono capace di trovarla! :(( puoi aiutarmi?
    Ecco la citazione e l’estrapolato:

    <>

    In altri testi viene chiamata anche LK-92 ADELI, è la stessa cosa?quante generazioni esistono di questo indumento?

    Volevo chiederti anche un consiglio, secondo te devo citare almeno le tipologie di tuta IVO ?
    SaI VOLEVO FARE ALMENO UNA PANORAMICA GENERALE SULLE TIPOLOGIE DI TUTE UTILIZZATE DURANTE LE MISSIONI, solo che vorrei uno schema per capirci meglio anch’io che è la prima volta che mi addentro in questo meraviglioso mondo!so che ci sono le EVA e CHIBOS,ma non capisco se sono i nomi delle tute o le classi di tipologia!!!aiutoooooo….

    Ciao mille!!! :)))

    VIRGO-SLK

    • 1 marzo 2013 alle 12:23 am

      Ciao Virgo,
      ho cominciato a raccogliere del materiale che poi ti passerò tutto insieme ma ho bisogno di qualche giorno per completare l’attività.

      Se necessiti di una panoramica sulla tipologia di tute spaziali posso provvedere a fartene un sunto. Fammi sapere.

      A presto.

      Dario

  4. VIRGO-SLK
    1 marzo 2013 alle 9:23 am

    Wow grazie che gentile!!!
    si sarebbe fantastico!!! manda pure alla mia e-mal!!!

    VIRGO-SLK

  5. VIRGO-SLK
    11 marzo 2013 alle 11:11 am

    Ciao DARIO,

    ho continuato la mi aricerca chiedendo collaborazioni anche a chi di mestiere(ing.aeronautico e fisioterapeuta), ma mi ha rimbalzata con tranquillità…che delusione!ho una tesi da scrivere per luglio e le mie doti comunicative tendono ad abbandonarmi!! 😦 insieme alla serenità di svolgere una tesi ben fatta!…
    Tu per caso sei riuscito a recuperare delle informazioni?
    Sei rimasto uno delle mie ultime speranze!!

    Fammi sapere!!
    VIRGO-SLK

    • 11 marzo 2013 alle 11:38 am

      Ciao Virgo, per quanto riguarda la Penguin Suit ho raccolto del materiale che potrei passarti; sui libri a mia disposizione non vi è molto di più di quello che si può reperire in rete, dovrei procedere ancora più a fondo.
      Per l’overview sulle tute spaziali, dovrei aver già pronto del materiale, devo solo cercarlo nei meandri dell’ HD 😉

  6. VIRGO-SLK
    11 marzo 2013 alle 11:53 am

    Sei davvero fantastico!

    ..quindi la penguin suite è la prima generazione di IVA?
    ho visto un poster che hai messo, con alcune foto di generazioni delle tute, ma penso che siano solo le EVA. Ne esistono altretipologie vero?

    dalla registrazione riesci a recuperare la mia email, per non scriverla qui..?così potresti inviarmi le tue preziosissime info per la mia tesi, che così inizio a scriverla..
    naturalmente vorrei metterti tra iringraziamenti speciali, come posso scrivere il tuo nominativo sulla tesi?

    Grazie Attendo curiosa

    VIRGO-SLK

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: